Massimo Tiso

Nato a Napoli l'8 maggio 1962, nel 1984 entra in SIP, dapprima nella sede fiorentina e poi in quella romana per occuparsi delle attività della Rete.
Partecipa alla start-up di TIM, di Wind e di Blu occupandosi di innovazione e lanciando i primi servizi musicali per la telefonia mobile.
Dopo la fine di Blu è passato in Tim occupandosi prima di qualità dei servizi mobile e poi successivamente dei contenuti come responsabile dell'offerta. Si è prodigato per lo sviluppo del mercato white label, quello cioè proposto dai molti wasp della industry ai clienti di tutti gli operatori attraverso l'uso di una numerazione in decade 4 uguale per tutti (per rendere utilizzabili i servizi di interazione con il mondo TV, quali televoto, ibox ecc.)
Dal 2008 è responsabile marketing della società D2, leader nella produzione di contenuti e delle promozioni TV, web e stampa.
Indietro